Home-Your Sub Title Here

Home-Your Sub Title Here

Sosta o fermata
A volte, la ricerca di un parcheggio in città può diventare un vero incubo e può capitare che, davanti ad un cartello di divieto di sosta o di fermata, si possa avere qualche dubbio sul da farsi.....continua alla paginaSicurezza Stradale

 
Come si circola sulle rotonde stradali
Rotatorie o rotonde stradali. Sono chiamate così le rotatorie viarie. Oggi se ne contano diverse decine anche in Valtellina e Valchiavenna. Il loro utilizzo ha reso più fluida e sicura la circolazione. Tecnicamente si tratta di un anello stradale a senso unico che ha sostituito il tradizionale incrocio a raso fra due o più strade; è definita rotatoria o rotonda per la sua forma circolare od ovale; è dotata di un’isola centrale dalla cui estremità partono e arrivano più diramazioni stradali.

L’obiettivo della rotatoria è quello di rallentare la velocità degli autoveicoli sulle intersezioni riducendo il numero degli incidenti stradali e la loro gravità, consentendo altresì a tutti i veicoli, compresi i mezzi pesanti, di invertire il senso di marcia.

Il tipo di rotatoria che incontriamo percorrendo le strade della nostra provincia (Sondrio ndr) è quello “alla francese” o “europeo”, caratterizzato dal diritto di precedenza per i veicoli che circolano all’interno della stessa, segnalato a chi entra sull’anello da un apposito cartello. I veicoli in entrata debbono infatti fornire la precedenza a quelli che già stanno transitando nella rotatoria..continua alla pagina..Sicurezza Stradale

Sito web amatoriale di Cassino Domenico, dedicato alla sicurezza stradale, agli eventi e le notizie da Rimini e Romagna

08-12-meteoPaganello
09.12.meteopaganello